Croce Rossa Italiana

Un'Italia che aiuta

Get Adobe Flash player

"Refuge LGBT"

 

La Croce Rossa di Roma e Gay Center hanno aperto a Roma la prima Casa di Accoglienza temporanea contro l’isolamento dei giovani LGBT. 

"Refuge LGBT", progetto della Croce Rossa di Roma e Gay Center, con il sostegno della Regione Lazio, della Città Metropolitana di Roma e della Chiesa Valdese, vuole essere la prima casa di ospitalità temporanea in Italia basata a Roma volta a rispondere alle esigenze di protezione delle persone LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali) che subiscono violenze e discriminazioni. Il progetto è ospitato presso una casa famiglia nella città di Roma.

La Croce Rossa, infatti, che da sempre si impegna nel supportare le persone vulnerabili contrastandone l’esclusione sociale basata sulla diversità, compreso il diverso orientamento sessuale, ha come obiettivo quello di aiutare le persone vittime di discriminazione nel superamento del trauma subito, nella riscoperta delle proprie risorse e nella costruzione di nuove possibilità lavorative, restituendo loro autonomia. 

La casa gestita da personale qualificato, fornisce assistenza gratuita agli ospiti, integrando i servizi propri con quelli offerti dal territorio, istituisce convenzioni per facilitare il reinserimento professionale e supporta psicologicamente gli ospiti della struttura.

La priorità è quella di aiutare gli ospiti della struttura nel percorso del normale svolgimento della vita quotidiana, del recupero e del ritrovamento dei rapporti con la famiglia. Il reinserimento sociale è necessario per far sì che gli individui frequentanti la Casa di Accoglienza possano ritrovare serenità e sicurezza nei propri affetti, troppo spesso fonte di forti disagi per gli assistiti. 

All'interno dell’ambiente protetto della Casa di Accoglienza la Croce Rossa di Roma e Gay Center offrono:

  • Supporto psicologico: volto al superamento del disagio per un sereno reinserimento familiare e sociale
  • Supporto legale: a tutela dei diritti della persona ospite 
  • Orientamento scolastico: per migliorare e supportare l'integrazione nel percorso scolastico e universitario
  • Orientamento professionale: per facilitare il percorso lavorativo o l'introduzione al mondo del lavoro
  • Mediazione con i servizi sociali: per facilitare l'utilizzo e l'accesso ai servizi sociali
  • Mediazione culturale: per supportare e migliorare l´inclusione nel contesto sociale
  • Mediazione familiare: volta alla possibilità di miglioramento dei rapporti familiari

Sostieni la prima casa di accoglienza per giovani LGBT vittime di violenza, il "Refuge LGBT" ha bisogno del tuo aiuto

L'Umanità ci contraddistingue. 

 

Contribuisci da subito ed aiutaci ad aprire le porte del Refuge LGBT!

DONA ORA!

 

 Bonifico - Banca Etica

Croce Rossa Italiana - A Future With Passion

IBAN: IT 25 R 05018 03200 000000216221
BIC: CCRT IT 2T84 A



 

 

 

 

 

 

 

"Refuge LGBT" è un progetto di Croce Rossa di Roma e Gay Center, sostenuto dalla Regione Lazio, dalla Città Metropolitana di Roma e dalla Chiesa Valdese, con Gay.it media partner.